Emozione, speranza, passione, progresso, miglioramento, evoluzione, fiducia.
La mia serata è stata all’insegna della vita bella, delle emozioni intense.
Ringrazio il cielo per non aver scelto la via più ragionevole, stasera, e essermi sentita libera di mandare a fanculo di volevo con tutto il cuore che ci andasse.
No, stasera mi sono sentita viva. Una serata insolita, che mi ha fatto riscoprire quanto è bello sapere che si può sempre crescere. Che i rapporti cambiano e si evolvono e migliorano. Che noi stessi possiamo compiere un’evoluzione. È bello ripecchiarsi in qualcuno a cui vuoi bene, sentire che mentre tu stavi male anche qualcun’altro stava male e allora “perché non ci siamo incontrati prima?”. Parlare di tutto, sentirsi ignoranti ma non farsene una colpa, sedersi per terra e ascoltare, succhiare le emozioni come fossero pesche dolci e succose e al tempo stesso dalla buccia amara, ma è giusto così.
“Voi siete la mia ancora di salvezza.”
No, per me siete un’ancora levata, siete un orizzonte nuovo che non mi spavento, un cielo screziato, la tramontana la sera, siete la speranza in un futuro migliore, sì, siete la goccia sulla margherita.
Voglio una vita piena.

"E alla fine, siamo solo umani, ubriachi dell’idea che l’amore, solo l’amore, possa guarire il nostro tormento".
- Francis Scott Fitzgerald.

(Fonte: theprovocationofwoodstock)

Finalmente mi hai baciato.
Vado a dormire con il cielo in bocca
(via latuababy)

bookpatrol:

A Reading Room for One

For the 2013 Lisbon Architecture Triennale artist Marta Wengorovius teamed with architect Francisco Aires Mateus to produce this little slice of paradise; a reading cabin for one.     

The simple wood structure is fit for one person, holds one bookshelf and has a raised seating area and that’s it. It is light by a skylight.

The artist populated the bookshelf by asking 20 guests to choose three books each for the library.

"Sharing this itinerant project creates a community between people who read the books, the guests who chose the books and the people who will read the books wherever the cabin shall pass," says Wengorovius.

The project had its first opening on December 2012 in Paredes, north of Portugal. The library is scheduled to be in a different place each year. If exhibited in a foreign country the books will be translated and available in the native language of the country.

Full coverage at dezeen: One, Two and Many by Marta Wengorovius

Project at artists website

Più strada fai,
Più fossi prendi.
Ma se resti a casa
Sai quanti tramonti perdi?
Cit. (via fuckiinglaugh)

escape-to-art:

Various 3D drawings by JJKAirbrush

angelsandchains:

vivodisognimuoiodirealta-mrs:

Hahahahha straordinari

Fa quasi piangere per la bellezza..

(Fonte: owmeex)

ilmareditroppo:

Questo video è sempre stato un po’ il mio sogno. 13 ragazze unite per far capire che la distanza può essere superata. Ringrazio davvero tutte.

Nel video: celacaveremo, 340kmawayfromyou, altamareadeglisguardi, vivoconiltuoamore, la 23esima, ilostmysweetsoul, inkchiara, lamorecomporta, 528kmdaltuosorriso, 540km-lontana-da-te, vorreifuggiredaqui

stefmccurry

(Fonte: youtube.com)

asylum-art:

Dreamy Digital Art by Catrin Welz-Stein

Facebook, on RedBubble

Grphic designer Catrin Welz-Stein, currently living and working in Malaysia, is creating very unusual digital collages which combine old illustrations and photographs. The result is mesmerizing.

Today, the capital of Malaysia, Kuala Lumpur, became for Catrin Welz-Stein a real home. Although, in her biography can be clearly traced a German origin. She received a bachelor’s degree in Graphic Design in German Darmstadt. To work with digital collages Catrin tried three years ago. The unexpected positive response to her work in social networks inspired the girl to continue in this direction. Her works are a kind of mixture of fairy tales, mystical stories and postcards from the past.